Specchi dimagranti: a Londra le donne protestano

Vi è mai capitato di apparire più magre di fronte ad uno specchio nei camerini di H&M, Zara, Gap ed altre grandi catene di moda? A me il dubbio è venuto ma non ci ho mai fatto poi tanto caso, in Gran Bretagna invece le donne sono in protesta per questo motivo. Sul forum online per mamme Mumsnet alcune utenti si sono rivoltate contro marchi come Gap ed H&M perché indotte all’acquisto dallo specchio dei camerini prova che le fa sembrare più belle, giovani e soprattutto magre.

”Io sembro certamente fantastica da Gap e terribile da Mark and Spencer”, dice una utente di Mumsnet. E un’altra donna si sfoga così: ”Ho comprato un golf da Gap perche’ mi stava da dio, quando sono tornata a casa sembravo un sacco di patate”.

Ovviamente l’esistenza di questi specchi “incantati” viene prontamente smentita da tutte le multinazionali accusate, se non fosse che il Sunday Times ha sguinzagliato alcune sue giornaliste scoprendo che in un punto vendita H&M un CD messo davanti allo specchio risultava ovale. Altri negozi invece giocavano sull’inclinazione dello specchio per far apparire più slanciata la figura ed altri ancora possedevano una superficie impercettibilmente colorata per dare a chi si guarda l’impressione di una leggera abbronzatura.

Ed ecco allora che lo specchio delle nostre brame ci fa apparire certamente più belle, peccato che tornate a casa non abbiamo la conferma che ci attendevamo. Tranquille, sarà il nostro che non funziona bene, ma nel dubbio io un CD in borsa me lo porterei! 😀

1 Comment
  • saint andres
    aprile 9, 2011

    Cosa non si fa per vendere qualche prodotto in più, pazzesco!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *