Vogue Italia di Giugno celebra le donne “Curvy”

Chi oggi avesse intenzione di recarsi in edicola per acquistare il numero di Giugno di Vogue Italia, potrebbe correre il rischio di ritrovarsi per un attimo spiazzato. “Belle vere“, è il titolo della copertina  che questo mese ritrae per la prima volta tre modelle dalle curve morbide, fotografate a tavola in sexy lingerie mentre mostrano orgogliose il proprio corpo in uno straordinario servizio di Steven Meisel. Niente figure sottili al limite del surreale, niente visi emaciati, ma solo tanta naturalezza, un po’ di rotondità e qualche “difettuccio” (se così vogliamo chiamarlo) che rendono queste splendide donne assolutamente reali e più vicine allo standard comune.

L’iniziativa sarebbe un’ulteriore tappa di un percorso, intrapreso dal patinato magazine, chiaramente orientato contro l’anoressia.  “La donna curvy torna in tutta la sua bellezza. L’esuberanza di un corpo con forme accentuate è molto più sexy e accattivante” dice Franca Sozzani, direttore di Vogue Italia, che aggiunge: “Con questa copertina abbiamo voluto dare un altro segnale forte della nostra attenzione nei confronti di tutte quelle donne – e sono tantissime – che intendono la bellezza come qualcosa di molto più articolato e genuino rispetto a una mera questione di taglie. Sono sempre di più le lettrici che, anche sulle rivista di moda, vogliono veder rappresentato il mondo reale, fatto di persone non ossessionate dalla propria magrezza ma capaci di accettare e rispettare il proprio corpo per come è nella sua naturalezza”.

Una questione a dir poco “scottante” che non smetterà mai di sollevare polemiche, ma se davvero non si trattasse di una semplice e banale trovata pubblicitaria, questa copertina dovrebbe segnare un punto di svolta ed essere la prima rappresentante di una futura lunga serie. Voi ci credete? Aspettiamo di vedere il numero di Luglio per riparlarne! 😉

 

0 Comments

    Lascia un Commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *