Giambattista Valli: debutta la collezione Couture

A Parigi Giambattista Valli ha fatto ufficialmente incursione nel mondo dell’alta moda. Per un marchio la cui storia è così ricca di opulenza e di abiti da sogno, il salto nell’Haute Couture si è rivelato quasi naturale. Ne è risultata una collezione in piena armonia con le consolidate linee ready-to-wear, con fluttuanti e femminili abiti cocktail che ad ogni passo hanno attirato gli applausi dei presenti.

Le modelle scivolavano sulla passerella sfoggiando mantelline in morbido chiffon, abiti da sera con gonne increspate, giacche strutturate, volant e strascichi in tulle. Ad arricchire il tutto cinture oro, piume, perline, schizzi di cristalli e paillettes, su stampe nere, bianche, corallo, rosso e animalier.

“Quest’anno ho realizzato circa 80 abiti di alta moda, quindi – mi sono detto – perché non cimentarmi con una linea di pezzi dedicati, da presentare in passerella” ha spiegato Valli. Un vero successo che ha conquistato la fiducia dei critici e della “terribile” Anna Wintour che a fine sfilata si è addirittura precipitata dietro le quinte per congratularsi personalmente con il grande designer. Se queste sono le premesse…

0 Comments

    Lascia un Commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *