L’abito Balmain ispira Mango e Zara

Perché spendere migliaia di euro per un abito Balmain quando le catene di moda low-cost propongono lo stesso modello ad un prezzo più che accessibile? Semplicemente perché Balmain non è né Mango né Zara né H&M, mi verrebbe da dire. Per quanto i vestiti della maison francese ruotino principalmente attorno ad un modello fisso, possedere una di queste splendide creazioni è sempre stato tra i miei sogni. Per chi però si è stufato di sognare, questo inverno Mango e Zara si sfidano a duello per proporre una valida alternativa all’abito di punta Balmain.

Mango ha inserito nella sua prossima collezione un vero e proprio clone a strisce nere e metallizzate, variando però leggermente la forma della scollatura e la lunghezza del vestito. Zara invece ha puntato su qualcosa di più personale lanciando un modello meno fasciante, con manica a tre quarti e toni più scuri.

Chi vince la sfida della migliore “scopiazzatura”? Sta a voi giudicarlo 🙂


0 Comments

    Lascia un Commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *