I baci controversi di Benetton nella campagna Unhate

Le campagne pubblicitarie di Benetton, volte a richiamare l’attenzione pubblica sui temi sociali più sentiti, sono ormai note a tutti. Dopo un periodo calma, il famoso marchio di moda torna a provocare con una nuova pubblicità intitolata “Unhate”, ovvero contro l’odio, in cui vari personaggi politici vengono ritratti mentre baciano i loro principali avversari.

Tra i protagonisti della campagna Unhate ci sono  Angela Merkel e Nicolas Sarkozy , rispettivamente il cancelliere tedesco e il presidente della Repubblica francese.

Mahmoud Abbas, presidente della Palestina, e Benjamin Netanyahu, primo ministro di Israele.

ll  Leader della Corea del Nord, Kim Jong-II, e il presidente sudcoreano, Lee Myung-Bak .

Anche se Barack Obama ha il maggior numero di baci. In primo luogo con il Presidente della Repubblica cinese, Hu Jintao .

E in secondo luogo con Hugo Chavez , presidente del Venezuela.

Ma l’immagine più controversa è certamente quella di Papa Benedetto XVI che bacia Ahmed Mohamed Tayeb, l’Imam della moschea di Al-Azhar del Cairo. Quell’immagine, srotolata a Roma sul ponte Castel Sant’Angelo, alle porte del Vaticano, ha però fatto insorgere la Chiesa che ha costretto la società veneta a rimuoverla dalla sua campagna.

 

No Comments Yet.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *