Tendenze inverno 2012-13: i cappelli con musetti e orecchie di animali

Ci si promette sempre un po’ più di ricercatezza, ma alzi la mani chi ogni anno non finisca per mettere sotto l’albero di Natale il solito paio di guanti, la solita sciarpa o il classico cappello di lana da destinare ad amici e parenti. Quest’anno però tendenza vuole che il cappello di lana non sia affatto scontato, anzi:  musetti e orecchie di simpatici animali, come gufi, orsi, procioni e graffianti felini, fanno infatti capolino su questo caldo accessorio per sdrammatizzarlo con un tocco di divertente follia. A proporre il cappello “animalesco” tantissimi marchi low cost, fra cui Asos e Terranova, per un inverno spiritoso e un Natale finalmente più originale.

3 Comments

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *