Vietati seni e glutei in bella mostra ai Grammy Awards 2013

I Grammy Awards 2013 non sono ancora iniziati ma una pioggia di polemiche ha già fatto il suo ingresso trionfale. Il motivo è il nuovo regolamento pubblicato dall’organizzazione dell’evento che invita gentilmente tutti gli ospiti a coprire “seni” e “glutei” durante la serata di premiazione. Ecco quanto si legge nella nuova policy che riguarda l’abbigliamento: “Si prega di assicurarsi che natiche e seni femminili siano adeguatamente coperti. Abiti di tipo tanga sono problematici. Si prega di evitare di esporre pelle nuda ai lati o sotto il seno. Si prega di evitare abiti trasparenti che potrebbero lasciar intravedere i capezzoli del seno femminile.”

Per una questione di pubblica decenza, da quest’anno dunque le star che parteciperanno ai Grammy Awards dovranno cercare di coprire il più possibile la “mercanzia” optando per outfit più sobri e adatti al tono dell’evento. Chi glielo spiegherà a Lady Gaga, Rihanna,  Jennifer Lopez e compagnia bella? Secondo molti la vera indecenza è proprio lo stesso regolamento, che di fatto impone restrizioni alla libertà di espressione e costume femminile. Voi cosa ne pensate?

0 Comments

    Lascia un Commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *