L’abito da sposa di Angelina Jolie ricamato con i disegni dei figli

Un matrimonio celebrato in gran segreto con uno degli uomini più belli del mondo e un abito che forse per molte donne non sarà da sogno, ma che racconta molto dell’amore e della devozione della sposa per la sua (numerosissima) famiglia.

Parlo di Angelina Jolie e del suo abito da sposa, indossato per le nozze segrete con Brad Pitt lo scorso 23 agosto allo Château Miraval, in Francia.

Le prime foto del matrimonio pubblicate dalle riviste People ed Hello! svelano un abito bianco molto semplice, in seta, con un’ampia gonna, dove sul retro e sul velo figurano dozzine di disegni realizzati dai figli della coppia. L’abito è stato ricamato da Luigi Massi, il maestro sarto della maison Versace. “Luigi è come uno di famiglia per me – ha spiegato Angelina – e non potevo immaginare di farmi fare l’abito per le mie nozze da nessun altro (…) conosce molto bene i miei figli e ci siamo divertiti a comporre questa creazione insieme”

angelina-jolie-hello

Ma il contributo dei bambini, che hanno tanto insistito per far convolare a nozze mamma e papà, non si esaurisce con un paio di disegni. Ognuno di loro ha infatti avuto un ruolo importante anche nella cerimonia: Maddox, 13, e Pax, 10, hanno accompagnato la mamma all’altare, Zahara, 9, e Vivienne, 8, hanno lanciato petali di fiori, Knox e Shiloh, 6, hanno portato gli anelli. Tutti insieme hanno scritto anche i voti nuziali dei genitori. E la torta? Preparata dal piccolo Pax naturalmente! Se questo non è amore…

No Comments Yet.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *