Jeans: come scegliere il modello più adatto al proprio corpo

Capo passepartout per eccellenza, il jeans è in assoluto un must have per il guardaroba di donne e uomini, il più amato di sempre ma anche il più difficile da scegliere e quello che viene dismesso più rapidamente di tutti. Il motivo per cui troviamo dozzine di jeans inutilizzati nel fondo del nostro armadio è semplice: spesso dopo averli comprati ci accorgiamo che non sono comodi come sembravano, non stanno più bene come una volta o, più semplicemente, non sono affatto il modello giusto per noi.

E di modelli di jeans, specialmente per donna, ce ne sono a bizzeffe: vita bassa, vita alta, skinny, con le tasche o senza, svasati o dal taglio maschile… Scegliere il jeans che più si addice alla propria figura non è affatto facile, e ciò che sta bene a una non è detto che doni all’altra. Basta però un po’ di pazienza e il giusto spirito di osservazione per andare a colpo sicuro e riconoscere fra tanti il modello perfetto per la propria fisicità.

Skinny jeans

Si tratta di un jeans molto aderente su tutta la gamba, con fondo strettissimo, che veste come una seconda pelle. Il tessuto è caratterizzato da una piccola percentuale di elastan che lo rende, a dispetto di quanto possa sembrare, anche abbastanza comodo da portare. Il modello però è, in linea di massima, adatto a donne dalla corporatura sottile e fianchi asciutti. Non siete tra queste? Non disperate: i jeans skinny sono bellissimi da indossare con una maglia lunga che copre i fianchi e abbinati a tacchi alti che slanciano la figura.

olivia-palermo-skinny-jeans

Modello boyfriend

Detti anche baggy, hanno un taglio maschile, tanto da essere chiamati boyfriend’s jeans proprio perché sembrano sottratti dal guardaroba di Lui. Sono comodi sia sui fianchi che sulla gamba e hanno il cavallo basso. Perfetti per chi vuole nascondere fianchi e cosce un po’ abbondanti, si indossano bene arrotolati sul fondo, con scarpe sportive ma ancor meglio con audaci tacchi a spillo, per non dimenticare quel dettaglio femminile che non guasta mai!

Zampa d’elefante

Detti anche bell bottom, hanno conosciuto il loro massimo splendore negli anni ’70. E’ un jeans generalmente molto comodo, dai fianchi aderenti, che si allarga pian piano fino a raggiungere la massima ampiezza sul fondo. In gran spolvero da qualche stagione, se ne avete conservato un paio o volete comprarli ricordate che non donano tantissimo a chi non ha l’altezza dalla propria parte e che stanno bene con zeppe e tacchi alti e grossi (no ballerine quindi!).

Jessica-Alba-in-J-Brand-KikiCon o senza tasche

La prima cosa da fare per giudicare se un jeans veste bene è dare le spalle allo specchio e osservare il proprio “lato B”. Un bel jeans oltre alle gambe deve valorizzare anche il fondoschiena, che non deve sembrare né più grosso né più piatto. Chi desidera avere un effetto ottico riempitivo può puntare su tasche voluminose. Le tasche alte aiutano chi ha il busto lungo o le gambe corte mentre, viceversa, quelle basse armonizzano la figura di chi ha il busto corto con gambe lunghe. Attenzione invece ai modelli senza tasche posteriori che poco donano a chi possiede un fondoschiena abbondante.

Vita bassa o vita alta?

Ecco il grande dilemma… I jeans a vita bassa si fermano sotto l’ombelico, all’altezza dei fianchi. Di modelli del genere ce ne sono fin troppi in giro, spesso accompagnati dalla visione di tutti quelli “inconvenienti” di cui potremmo benissimo fare a meno (alias mutande se non addirittura sedere di fuori, maniglie dell’amore e pancetta che straborda). In linea di massima chi non possiede una figura esile dovrebbe preferire i jeans a vita alta, che si allacciano all’altezza dell’ombelico o più su e sono indicati per chi vuole dare slancio alla figura o nascondere qualche “rotolino” di troppo. Si tratta di un jeans che generalmente tende ad esaltare il punto vita, tornato di gran moda e assolutamente glamour con crop top e camicette da portate dentro.

Leggi anche: Fashion tips, come indossare le parigine.

Ti è piaciuto l’articolo? Non dimenticare di condividerlo sui tuoi canali social! ;)

0 Comments

    Lascia un Commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *