Sanremo 2015: gli abiti della serata finale

Ultimo post e il capitolo Sanremo 2015 si chiude definitivamente. Tra ovazioni e critiche, la canzone vincitrice ormai ce l’abbiamo (evidentemente solo a me piaceva Raf), ma commentare gli abiti della serata finale del Festival è quasi un dovere, più che di cronaca oserei dire di correttezza. Dopo mille scivoloni, infatti, Arisa ed Emma sono finalmente riuscite a concludere dignitosamente in fatto di look questa edizione della kermesse!

Il merito è tutto di Gucci per quel che riguarda Emma Marrone. Dopo le creazioni Luisa Beccaria indossate nella quarta puntata del Festival di Sanremo 2015, la cantante ha scelto finalmente di seguire il suo stile: dall’appeal rock la tuta nera con dettagli metal abbinata a sandali silver della prima uscita, mentre più femminile e prezioso è l’abito lungo nero con decori gioiello sul corpetto a maniche corte indossato per il secondo cambio.

emma-sanremo-2015-finale

Sempre in Daniele Carlotta, Arisa compare invece sul palco indossando un abito avorio a righe nere con decorazioni rosse in vita, un modello strutturato molto originale ma un po’ troppo “ingombrante” per la cantante. Più scivolato e sexy il secondo, un vestito nero con maniche mesh in tulle e profonda scollatura sul décolleté.

arisa-sanremo-2015-finale

Per la seconda volta consecutiva è Alberta Ferretti a vestire Rocio Munoz Morales. Il primo abito a sirena magenta con inserti in tulle su tutta la lunghezza fascia la modella alla perfezione e la fa sembrare una Barbie, mentre il secondo, con gonna ampia dalla base in tulle e parte superiore in seta e mikado con arricciature sul fianco, la invecchia un po’. Fin troppo classici anche l’acconciatura e i gioielli. Ma evidentemente la perfezione non appartiene a questo mondo… Rocio ha fatto di meglio nelle scorse serate!

rocio-sanremo-2015-finale

No Comments Yet.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *