Denti: 10 cibi per mantenere il sorriso bianco e smagliante

Il filosofo tedesco Ludwig Feuerbach asseriva “Noi siamo quello che mangiamo”, per questo è importante valutare correttamente quello che ingeriamo, anche per salvaguardare la salute dei nostri denti.

Secondo gli esperti, il segreto per diminuire il numero delle visite di controllo dal dentista è fare prevenzione proprio partendo cucina, cercando di adottare uno stile alimentare corretto.

Ecco quindi i 10 cibi che aiutano a mantenere i denti bianchi e un sorriso sano e smagliante:

  1. Tè verde: a differenza di quello nero e del caffè, che possono macchiare i denti, il tè verde contiene catechina, una sostanza in grado di annientare i batteri del cavo orale,  responsabili della placca;
  2. Mele: smacchiatori e sbiancanti naturali perché aumentano la produzione di saliva, un agente autopulente fisiologico, contribuendo, inoltre a mantenere un alito fresco, ostacolando la sopravvivenza dei batteri responsabili dell’alitosi;
  3. Sedano: grazie all’alto contenuto di fibre, aiuta a pulire i denti e a massaggiare le gengive;
  4. Mirtilli: secondo uno studio pubblicato su Caries Research, il mirtillo rosso sarebbe in grado di ridurre la formazione della placca e quindi della carie;
  5. Fragole: contengono enzimi che aiutano a sbiancare i denti. Strofinando la sua polpa schiacciata sui denti con l’aiuto delle dita per circa un minuto, si ottiene un effetto sbiancante. Unico inconveniente, i semini tipici di questo frutto, per questo è importante  risciacquare le bocca e, se necessario, passare il filo interdentale;
  6. Kiwi: tra gli alimenti più ricchi di vitamina C, contribuiscono a contrastare problemi alle gengive, rinforzandole e rendendole meno sensibili all’azione dei batteri che causano problemi a livello dei denti e del cavo orale;
  7. Mandorle e noci: masticare frutta secca aiuta a rimuovere le macchie e la placca dalla superficie dei denti, ma è importante non abusarne, perché si tratta di alimenti ricchi di grassi;
  8. Salvia: masticarne le foglie dopo i pasti aiuta a mantenere l’alito fresco. Inoltre, la salvia possiede proprietà sbiancanti e viene spesso utilizzata anche nei dentifrici. Strofinare i denti di tanto in tanto con una fogliolina di salvia aiuta a mantenerli bianchi;
  9. Limone: valido effetto sbiancante naturale, è particolarmente indicato contro l’ingiallimento causato dal fumo di sigaretta. A causa dell’eccessiva acidità del frutto, è opportuno non abusarne, per non rovinare lo smalto dei denti;
  10. Broccoli: mangiati crudi aiutano a massaggiare le gengive e a ripulire e spazzolare i denti in modo naturale.

No Comments Yet.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *